Vai al contenuto

STURM UND REZO

La prima volta era stata nel 2019. Alla vigilia del voto per il Parlamento europeo aveva pubblicato sul suo canale Youtube un video intitolato Die Zerstörung der Cdu (la distruzione della Cdu), visto da milioni di tedeschi, nel frattempo quasi 20, e aveva contribuito al tonfo del partito della cancelliera Angela Merkel, arretrato di 6 punti e sceso sotto il 30 per cento. Prima di allora era conosciuto solo al suo pubblico di internet e dei social, ma l’attacco diretto alla più grande formazione tedesca e soprattutto i suoi effetti sul voto lo avevano reso celebre in tutta la Germania. Rezo, nome d’arte per un talento del web di cui della vita privata si conosce poco se non il fatto che non ha nemmeno 30 anni, proviene da una famiglia religiosa. Da piccolo veniva vessato a scuola, poi ha studiato informatica e si è diplomato. È vegano e non fuma. Dettagli, come il ciuffo blu che lo contraddistingue, in una biografia che in realtà ha poca importanza di fronte all’impatto che Rezo ha avuto e può avere sulla politica tedesca.  Continua su TAG43.it