Vai al contenuto

LA GERMANIA E LA RIVOLUZIONE VERDE

Un primo pacchetto di misure entro fine aprile e un secondo entro l’estate per accelerare lo sviluppo degli impianti per le energie rinnovabili. È il piano straordinario annunciato dal ministro tedesco dell’Economia e del Clima Robert Habeck per mettere nel mirino un doppio obiettivo: raggiungere entro il 2030 la quota dell’80% di energia prodotta da fonti rinnovabili e fare della Germania un paese a neutralità climatica entro il 2045. Continua su Startmag.it