Vai al contenuto

LA GERMANIA E LA QUARTA ONDATA

Ora l’appello arriva dal mondo economico: fate presto e fate bene. La quarta ondata del Covid, finita in Germania fuori controllo per un complesso di responsabilità, rischia di danneggiare ancora una volta l’economia, a partire da quei settori maggiormente esposti come i servizi. “Più tamponi, più vaccinazioni, capacità di seguire i tracciamenti dei contagi, e soprattutto regole più restrittive per scongiurare nuovi lockdown”, chiede Clemens Fuest, presidente dell’Ifo di Monaco, uno degli istituti di ricerca economica più autorevoli del paese. Continua su Startmag.it