Vai al contenuto

I NUMERI DELLA RIPRESA TEDESCA

Anche in Germania la seconda ondata della pandemia ha raffreddato la ripresa economica dopo il crollo della primavera 2020. I dati del quarto trimestre, comunicati qualche giorno fa dall’istituto di statistica, permettono di evitare per un soffio la recessione attesa da tutti gli analisti, ma lo +0,1 di crescita rispetto al trimestre precedente vale più che altro per le statistiche. Dopo la ripresa impetuosa in estate, con il + 8,5% registrato nel terzo trimestre del 2020, la Germania aveva sperato di poter recuperare più in fretta del previsto il tonfo del – 9,7% di Pil segnato nel secondo trimestre dell’anno, quello segnato dal lockdown quasi totale che aveva paralizzato anche le industrie del paese. Ma così non è stato. Continua su Startmag.it