Vai al contenuto

GERMANIA, CROLLA L’IFO

Non potevano essere più diversi i commenti dei media tedeschi all'esito del vertice dei capi di Stato e di governo Ue. Divisi in due campi, quello minoritario che auspicava un salto in avanti verso gli eurobond e una sorta di condivisione dei debiti e quello maggioritario che puntava su misure nell’ambito dei trattati esistenti, i giudizi del giorno dopo riflettono delusione o soddisfazione. Smaltite entrambe per quel che riguarda il tema degli eurobond, appare a tutti chiaro che la partita europea continuerà nelle prossime settimane, decisive per capire come si concretizzeranno le misure più importanti annunciate. Continua su Startmag