Vai al contenuto

3

L'irruzione di Pechino con investimenti miliardari nella regione. Energia e trasporti per assicurarsi una nuova via della seta verso i mercati europei.

Cina-Balcani, legame di lunga data (Archivio Rassegna Est)
Cina-Balcani, legame di lunga data (Archivio Rassegna Est)

...continua a leggere "Balcani, l’amico cinese"

Europa centro-orientale più virtuosa di noi. Il Baltico come modello di trasparenza: la Scandinavia trascina Estonia e Polonia.

La piazza centrale di Tallin sotto la neve (Archivio Rassegna Est)
La piazza centrale di Tallin sotto la neve (Archivio Rassegna Est)

...continua a leggere "Corruzione: l’Est migliora, l’Italia no"

5

A quasi un anno dall'ingresso nell'Ue, Zagabria deve ancora trarre i primi profitti dall'integrazione. L'Economist l'ha definita recentemente "una delle dieci peggiori economie del pianeta". La recessione continua, gli investimenti dall'estero non arrivano, i ritardi strutturali sono quelli di sempre. 

(Scritto per Limes)

Il quartiere di Novi Zagreb (archivio Rassegna Est)
Il quartiere di Novi Zagreb (Archivio Rassegna Est)

...continua a leggere "Croazia: la grande lentezza"

Mosca e Washington si inseriscono nella battaglia croato-ungherese per il controllo di Ina, l'azienda petrolifera di Zagabria. L'incursione riflette gli appetiti per un area che sia in termini strategici che di risorse può rappresentare una nuova frontiera per l'energia. 

Vecchi pescherecci al porto di Ancona (Archivio Rassegna Est)
Vecchi pescherecci al porto di Ancona (Archivio Rassegna Est)

...continua a leggere "Manovre in Adriatico"