Vai al contenuto

L'erosione dei cosiddetti partiti tradizionali di massa è sempre più evidente. Le ragioni delle perdite di Csu e Spd sono diverse, ma il risultato è il medesimo. La Baviera segue sostanzialmente la tendenza a livello nazionale. Se per i conservatori il margine è però ancora ampio e rimangono di gran lunga il primo partito a Monaco, i socialdemocratici sono vicini all'abisso. E sarà difficile uscirne

La Baviera rimane una regione conservatrice. Csu, Freie Wähler, Liberali e AfD mettono insieme il 65% dei voti. Un elettore su tre è rimasto a casa. I Verdi non sono più un partito di sinistra, nemmeno la Spd.

...continua a leggere "5 LEZIONI DALLA BAVIERA"

Si affaccia in Italia un nuovo governo che vorrebbe rimescolare le carte in Europa e da Berlino ripartono le bordate a mezzo stampa: Roma è troppo indebitata e le regole vanno rispettate. Ma di fronte al "paziente italiano", il medico tedesco non ha più la ricetta per la guarigione.

L'approfondimento su Start Magazine.