Vai al contenuto

AI TEDESCHI PIACE SPUTNIK

Sono tre le figure chiave attorno alle quali si muove il ritrovato amore tedesco per il vaccino Sputnik. Tre uomini russi, che più diversi tra di loro non potrebbero essere, saranno nelle prossime settimane al centro delle attenzioni di una pletora di politici tedeschi. Dal presidente della Baviera Markus Söder, che per primo ha annunciato la prossima firma di un pre-contratto per 2,5 milioni di dosi del vaccino russo, al ministro federale della Sanità Jens Spahn che agisce per conto dell’intero paese, fino ad altri presidenti di regione, specie quelli orientali da tempo ben disposti verso la soluzione moscovita, che ora corrono in ordine sparso. Continua su Startmag.it