Vai al contenuto

A Facebook piace il Kosovo

Il più globale dei social network "riconosce" l'ex provincia serba. Tra diplomazia web e interessi commerciali.  

(Scritto per Europa)

(da mashable.com)

di Matteo Tacconi

La notizia è di quasi un mese fa, ma sulla scia dell’articolo pubblicato dall’International New York Times, vale la pena rilanciare l’argomento: il riconoscimento del Kosovo da parte di Facebook.

S’intende, siamo nel campo della diplomazia digitale e la cosa non si misura fisicamente, non pesa come l’avvio di una relazione stabile tra il piccolo paese dei Balcani e uno stato sovrano membro dell’Onu, con tanto di dispiegamento di ambasciatori. Ma offrire a un utente kosovaro la possibilità di registrarsi come tale (XY di Pristina, Kosovo) e non più come cittadino serbo, perché era questo che accadeva fino a qualche giorno fa (XY di Pristina, Serbia), ha una sua rilevanza, forse più che simbolica, considerata il respiro globale del social network creato da Zuckerberg.

Continua a leggere su Europa

Lascia un commento