Vai al contenuto

Vladimir e Francesco

Il presidente russo in Vaticano, nel contesto di un generale riavvicinamento tra le chiese cattolica e ortodossa. Si parla di un prossimo incontro tra il pontefice e il patriarca Kirill. 

(Scritto per Europa)

Putin e il papa (formiche.net)

di Matteo Tacconi 

Era stato già annunciato, adesso è ufficiale. Lunedì Vladimir Putin verrà ricevuto in Vaticano da papa Francesco. L’incontro, che si terrà il giorno prima del vertice italo-russo di Trieste, è molto più di una semplice visita di cortesia resa dal capo di stato di un grande paese a un pontefice da poco insediatosi.

L’importanza, suggerisce qualche osservatore, è confermata dai movimenti “preliminari” effettuati in questi giorni delle diplomazie d’oltre Tevere e del patriarcato di Mosca. Il metropolita Hilarion, responsabile delle relazioni internazionali della chiesa russo-ortodossa, è stato a Roma e ha incontrato Bergoglio. Mentre Angelo Scola, arcivescovo di Milano, s’è recato a Mosca, dove è stato ricevuto dal patriarca Kirill.

Continua su Europa

Lascia un commento